Agosto 31, 2012

Ipse dixit.

Qualcosa non quadrava nel rapporto tra il consolato Usa di Milano e il pool Mani pulite. Con me tutto questo cessò. Nell’intento di combattere la corruzione i magistrati di Milano violavano sistematicamente i diritti di difesa degli imputati in modo inaccettabile per una democrazia. La classe politica si stava sgretolando ponendo rischi per la stabilità di un nostro alleato strategico nel bel mezzo del Mediterraneo

Reginald Bartholomew, ex Ambasciatore americano in Italia (1993-1997), in un’intervista concessa prima di morire a Maurizio Molinari de La Stampa (29.8.2012, p.1).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *