Settembre 19, 2012

la predominanza della forma sul contenuto.

Intervistato qualche giorno fa dal Guardian a proposito del suo nuovo libro How Music Works, David Byrne fa un po’ la somma di 40 anni di pop music e della predominanza del contesto e del forma sul contenuto:

With pop music, the format dictates the form to a big degree. Just think of the pop single. It has endured as a form even in the download age because bands conform to a strict format, and work, often very productively, within the parameters. Dance music stretched that form with the extended remix but it’s the form that drives the content as much as the other way around.

Un pensiero su “la predominanza della forma sul contenuto.

  1. Pingback: Smarchetto Byrne (e non mi pagano nemmeno). | Gia.Mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *