Febbraio 17, 2015

Abbiamo un problema con i fumetti.

Autoritratto di Robert Crumb nel primo numero di Self-Loathing (1994)

Autoritratto di Robert Crumb nel primo numero di Self-Loathing (1994)

Scrive Jonathan Jones che ormai si è persa la distinzione tra cosa sia artistico e cosa no nella produzione di fumetti:

Osservando il loro lavoro sembra che gli illustratori abbiano frequentato lo stesso corso di disegno al college; hanno tutti imparato che la buona graphic art trasmette informazioni. In un fumetto, questo va a vantaggio della storia, ma un approccio così funzionale danneggia la vera arte. Un vero fumettista è colui che usa il disegno come espressione di sé, anziché come macchina narrativa. Solo l’artista che mette in ogni tavola significato e sentimento riesce ad innalzare l’arte del fumetto in qualcosa di bello o profondo.