Archivio tag: maurizio cattelan

Greetings from Rimini

Cattelan_Ferrari_Saluti-da-rimini

‘Saluti da Rimini’ è la nuova creatura dell’artista Maurizio Cattelan e del fotografo Pierpaolo Ferrari, le menti dietro il progetto della rivista Toiletpaper. Si tratta di una serie di cartoline installate in alcuni luoghi storici del capoluogo romagnolo dal forte significato simbolico e allusivo. Scrive il sito della storica rivista di architettura e arte Domus:

Rimini è la città in cui, nell’immaginario collettivo, gli estremi si sovrappongono. La frenesia della stagione turistica lascia il posto al lungomare d’inverno; le feste e le discoteche agli eventi culturali; poi l’estate immaginata, gonfia di bellezza e desiderio, sfuma nella realtà della villeggiatura affollata e odorosa di crema solare. C’è Fellini e c’è la piadina. C’è una città che, nell’ultimo secolo, a ogni bivio della storia ha saputo imprimere un’accelerazione, che spesso ha giocato di anticipo con tendenze e costumi dell’Italia via via del boom, dei favolosi anni Sessanta, della congiuntura, dell’austerity, degli anni Ottanta e Novanta sino ad oggi, alle prese con un deciso cambiamento.

La finta-vera serialità di Maurizio Cattelan

La prima volta che mi sono scontrato con l’opera di Maurizio Cattelan è stata in occasione dei famosi bambini impiccati agli alberi di piazza XXIV Maggio a Milano. Ne scrissi nel mio primissimo blog, ospitato su una piattaforma che non esiste più quindi niente link. Non l’avrei comunque messo, il link, visto che si trattava di una stroncatura di quelle di cui ci si vergogna anche a distanza di 13-14 anni: una roba del tipo «penserete mica che sia questa l’arte» ecc ecc, scritta senza la minima criticità e con il piglio polemico di un ottantenne — detto con tutto il rispetto che si deve agli ottantenni.

Continua a leggere