Il restringimento dello sguardo

foto via Flickr
foto via Flickr

BusinessWeek ha appena reso noti i dati di una ricerca condotta da Flurry Analytics e Comscore, secondo la quale negli Stati Uniti le persone passano più tempo davanti ai tablet e agli smartphone che davanti alla televisione (compresi i suoi giovani eredi: le smart tv). Rispettivamente 177 contro 168 minuti. Certo, il tempo che trascorso davanti al telefono o alla tavoletta non comprende solo la fruizione dei video: con un iPad si possono fruire molti altri contenuti, come la navigazione in internet, i social network e tutto il microcosmo di applicazioni e giochi. Tuttavia la ricerca è indicativa di una tendenza e, con ogni probabilità, nei prossimi anni sarà più diffuso il guardare film su tablet anziché al cinema o in televisione (cosa che in alcune fasce d’età potrebbe già avvenire).

Continue reading →